Rinomata Fabbrica di Antonino Denaro della Bagnara di fine ottocento

Antonino Denaro oltre a essere l’unico fotografo della Bagnara dopo la metà dell’ottocento, cosi conteggia il Cardone nel suo libro, era proprietario di una fabbrica di prodotti dolciari di vario genere come paste, torroni, confetture, zucchero candito, oggi chiamato torrone gelato. E poi ancora sciroppi e rosoli. Probabilmente vendeva anche profumi assieme ad altri prodotti che arrivavano dalla Francia. Il negozio e lo studio fotografico erano ubicati nello stesso caseggiato in piazza Morello dove oggi c’è ancora la profumeria Denaro. Nella Bagnara di allora non mancava nulla ed era la prima cittadina della provincia come la descrive il Cardone nelle ultime pagine del suo famoso testo sulla storia della nostra cittadina.

La faccia dritta del’etichetta della fabbrica di Antonino Denaro

Gli eredi che hanno portato avanti il negozio in piazza Morello

Carmelo Denaro

Italia Denaro

Domenico Denaro

Post Author: Gianni Saffioti