La torre aragonese vista dal Mare dal lato di Roschi negli anni 60

La torre aragonese vista dal Mare dal lato di Roschi negli anni 60

Scrivere ancora dello scempio fatto nel corso degli anni anche su questo lembo di territorio cittadino mi pare superfluo. Recriminare di un clamoroso mancato sviluppo turistico credo sia come sparare sulla croce rossa. Il problema che si pone invece è quello di sempre, quello etico: vero dramma del regresso della cittadina e del meridione in genere. I temi sono sempre gli stessi, clientelismo, abusivismo, cricche delinquenziali organizzate, egoismo, scarso o per nulla senso civico e mancanza di rispetto del territorio, cose che si pagano con il tempo a discapito delle nuove generazioni.

<>

Post Author: Gianni Saffioti