Il corso Garibaldi, in una vecchia fotografia, all’incrocio con via don Minzoni

<>

Da notare la pavimentazione stradale e la bellezza dell’antico ciotolato solcato dai carri, ennesima parte tipica e caratteristica  del paese antico andata distrutta a danno della cittadina che da 70 anni spera nel turismo come rilancio economico.

Post Author: Gianni Saffioti