U cumparatu, poesia di satira politica, sempre attuale, di Vincenzo Spinoso

Vincenzo Spinoso ha partecipato a vari concorsi letterari per opere inedite, ottenendo il primo premio ex aequo, con la novella “Santa Nunziata”, nel concorso indetto dalla Settembrata Calabrese 1945 (Giuria presieduta da Leonida Repaci) e, l’anno successivo, il primo premio assoluto con la novella “Mamme”, nel concorso indetto dall’Istituto Calabria (Giuria di cui fa parte anche Fortunato Seminara). Ancora, nel citato concorso del 1945, riceve due menzioni onorevoli per le novelle “Zi’ Rosa” e “Cuginazzi”, nonché il terzo premio per una poesia dialettale con “U cumparatu”, gustosi versi di satira politica dell’epoca e sempre attuali.

Post Author: Gianni Saffioti