Garibaldi è felicemente sbarcato a Bagnara, articolo di un giornale francese dell’epoca

<>

Garibaldi è felicemente sbarcato a Bagnara, articolo di un giornale francese dell’epoca

Pubblichiamo, senza alcun commento questo articolo sullo sbarco di Garibaldi pubblicato domenica 26 agosto del 1860 dal       – JOURNAL DES DEBATS –

Si legge nel corriere mercantile di Genova del 24 agosto:

“Un dispaccio privato di Napoli di mercoledì da importanti buone notizie: Garibaldi è felicemente sbarcato a Bagnara. I soldati, compresi quelli sbarcati precedentemente, sono arrivati a 8000. I Bastimenti che hanno trasportato Garibaldi e i suoi soldati hanno preso il largo senza problemi ad eccezione del Torino, vapore appartenuto ala compagnia transatlantica che è stato affondato dai soldati reali ma non c’era nessuno a bordo.”

Le popolazioni delle Calabrie sono insorte. I soldati di Garibaldi sono accolti ovunque con entusiasmo: a Foggia capoluogo della Capitanata e a Potenza, capoluogo della Basilicata sono stati costituiti dei governi provvisori. Il generale Garibaldi, messosi in marcia direttamente da Bagnara per Reggio, si è impossessato di questa ultima città anziché della cittadella. Sembra non ci siano stati scontri essendosi i soldati reali, concentrati a Monteleone. L’occupazione di Reggio rende Garibaldi completamente in possesso dello stretto di Messina. A Monteleone, il generale Del Bosco comanda una divisione di Truppe reali. Napoli è tranquilla.

<>
<>

Altri articoli interessanti estratti sempre dallo stesso numero

<>
<>
<>

Post Author: Gianni Saffioti