Il trasporto dell’uva con la palamatara

La grande raccolta di uva che faticosamente i contadini producevano negli impervi terreni della costiera, spesso in terre in affitto, non tutta veniva pigiata sul posto, esisteva qualche palmento anche sulla costiera, l’ultimo di cui si ha traccia era nella situato nella spiaggia cala Jancuia, ma fino a quando i mezzi motorizzati non presero piede, l’unico modo per trasportare l’uva ai palmenti cittadini erano le grosse imbarcazioni come la palamatara.

Post Author: Gianni Saffioti