Il fico d’india, il nuovo libro del prof. Michele De Luca

Il fico d’india e’ originario dell’altopiano del Messico. Gli Atzechi lo chiamavano nopalli e lo consideravano, come il loro simbolo. Sembra che il nome fico d’india sia nato grazie a Cristoforo Colombo che credeva di aver gettato le ancore nelle Indie.

In questa pubblicazione di novanta pagine, storia, curiosità, integrazione della pianta in europa e in Italia, ricettario, proprietà terapeutiche e non poteva mancare lo studio sul lessico nei paesi calabresi.  Edito da Laruffa.

Post Author: Gianni Saffioti