Raccolta email

26


Inviata il 26/Marzo/2000

In riferimento a quanto indicato sul sito Bagnara calabra sono interessato a ricevere gratuitamente il primo volume multimediale e pertanto vorrei sapere come riceverlo. Ringrazio e saluto cordialmente Giorgio Redigolo Seveso

14


Inviata il 14/Aprile/2000

Facendo la solita inconcludente ricerca su Altavista, con chiave "delucrezia", ho trovato la pagina: http://utenti.tripod.it/bagnaracalabra/index-4.html nella quale ben DUE Delucrezia sono indicati come "stranieri" facenti parte della locale squadra di calcio. Dal momento che, data la tipologia del cognome, e' improbabile che si tratti di semplice coincidenza, mi farebbe piacere sapere qualcosa di piu' di questi signori, probabilmente miei parenti. E' possibile? Grazie. Cristiano De Lucrezia.

23


Inviata il 23/Maggio/2000

Sono molto interessata a ricevere il CD-ROM multimediale pubblicato dalla Associazione Storica Fotografica Bagnarese riguardante la "Bagnarota". Sarei grata di riceverlo al presente indirizzo: Veronica Filz, Novi Ligure (Al) Grazie.

26


Inviata il 26/Maggio/2000

Egregio concittadino sono Gaetano Spinella vedo con molto piacere il sito della nostra amata cittidina! Ho molto apprezzato questa bellissima iniziativa che ha fatto in modo di portare il paesein internet e di conseguenza in tutto il mondo! A tal proposito per onore di cronaca tenderei a precisare in particolare una cosa: nella parte che riguarda la storia della bagnarese calcio il cognome che viene riportato più volte è quello di Spinelli mentre in realtà il vero cognome di uno dei protagonisti degli anni 50 è Spinella. Se posso dare un suggerimento consiglierei di mettere molte più foto storiche della cittadina. Confidando in una pronta correzione vi invio a tutti i più cordiali saluti. Spinella Gaetano.

27


Inviata il 27/Maggio/2000

Cari Amici, Il LASA (Laboratorio di Antropologia Storica e Sociale delle Alpi Marittime) con sede a Zuccarello (SV), di cui sono direttore, sta organizzando, tra le altre cose, la biblioteca della montagna che diverrà parte del sistema bibliotecario della Comunità Montana Ingauna. Pur trattandosi di una biblioteca volta a trattare argomenti alpini l' interesse è volto anche al mare sia perchè la dimensione ligure è quella di una regione sospesa fra alte montagne e il Mediterraneo sia perchè quest' ultimo costituì l' origine della civiltà nelle nostre aree. (utilizzando l' interpretazione di Braudel). A tal punto sono a richiedere se è possibile avere le vostre pubblicazioni per la nostra biblioteca in via di costituzione. Cordiali Saluti Danilo Bruno 17100 Savona

31


Inviata il 31/Maggio/2000

Gentilissimi compaesani, ho ricevuto i Vostri stupendi Cd, non potete immaginare quanto sono stato felice a rivedere alcune immagini, e leggere le "'ngiurie" o soprannomi famosi bagnaresi. Io non ho parole per ringraziarVi, è come se avessi ristabilito un ponte con la terra che mi ha dato i natali e per la quale sono orgoglioso e mi sento di appartenerne senza riserve,io non mai avuto la fortuna di poterci vivere .. chissà se un giorno il mio desiderio si potrà avverare. Comunque, ancora grazie, e ci risentiremo ancora. In bocca al lupo e ….. W BAGNARA CALABRA REGINA DEL TIRRENO Gino Lombardo Pistoia

13


Inviata il 13/Giugno/2000

Mi presento: sono una professoressa d' italiano in Argentina e sto aiutando i miei alunni a rispondere ai quesiti del concorso America Latinissima, uno dei quali dice: "Gli untri erano barche esternamente dipinte di nero, strette e affusolate, alle quali si sono sostituite le attuali "passerelle". A che cosa servivano queste imbarcazioni? " Ho letto una delle vostre pagine e penso che servivano per inseguire il pesce spada. Mi potete dire se sono sulla strada giusta? Vi ringrazio della vostra gentile attenzione. Lidia Sottile

21


Inviata il 21/Agosto/2000

Salve vorrei ricevere i cd rom che voi mettete a disposizione gratuitamente; ecco di seguito i miei dati personali: ASCIONE ANNA 80058 TORRE ANNUNZIATA (NA) P.S. : vorrei ricevere cortesemente anche delle informazioni sugli stessi. CIAO A PRESTO

24


Inviata il 24/Agosto/2000

GENTLE A.P.T. BAGNARA CALABRA VORREI RICEVERE N°1 COPIE DI OGNI SINGOLO CD ROM CHE PROPONETE L'INDIRIZZO A CUI MANDARLI E':ALLEVI BRUNO VIA —- 63100 ASCOLI PICENO(AP)

25


Inviata il 25/Agosto/2000

complimenti per il bel lavoro. Mi piacerebbe ricevere tutti i cd su Bagnara al seguente indirizzo: Pietro Calogero 40138 Bologna Non appena ricevuti i Cd ve ne invierò un egual numero vuoti all'indirizzo che mi indicherete. Buon lavoro e saluti per tutti Pietro Calogero

01


Inviata il 01/Settembre/2000

Gentile Sig. Vorrei sapere fino a quando è possibile ricevere tutti i cd che l'archivio storico bagnarese ha già pubblicato,o eventualmente dove poter venire a ritirarli personalmente. Vorrei inoltre sapere se esistono altre informazioni su Bagnara in quanto sto facendo delle ricerche in merito, e Vi sarei fin da ora grata se potreste inviarmi via e-mail maggiori informazioni. In attesa di una Vostra immediata risposta Vi porgo cordiali saluti. MANUELA FIDA

03


Inviata il 03/Settembre/2000

Carissimo Gianni, Mi fa molto piacere leggerti e sapere che hai visitato il mio sito. Voglio ricordarti che vi sono solo degli stralci del libro, poco suBagnara. Cercherò di rimediare. Come puoi vedere ho visitato il tuo, ho meglio il sito di Bagnara. Lo trovo molto ben fatto. Certo, con l'aiuto di altri volenterosi si può migliorare e dare un contributo a questo nostro paese. Vi ho trovato molte cose interessanti ed alcune imprecisioni per quanto riguarda la lavorazione del legno e delle cesta, come ebbi modo di dirti a Bagnara.Tuttavia la copia che ho visto al Carmine é più precisa e valida di quella proiettata alla festa dell'Unità e che hai dato a me. Sarebbe bene aggiornarla, specie quel sottofondo, mi pare di Patamia?,che parla della lavorazione delle cesta mentre si vedono le foto dei bastimenti, facendo confusione e facendo capire poco,ecc. Come ebbi modo di dire, mi farebbe piacere contribuire. Intanto segnalerò questo sito di Bagnara all'interno del mio. Mi pare molto più approfondito. In seguito cercherò di raccogliere materiale che possa venire bene al lavoro che tu ed altri state portando avanti. Se vuoi chiedi e nel possibile cercherò di contribuire. Come vedi scrivo con un indirizzo diverso dai miei, si tratta di quello del partito dove presto attività. Ciao, Pasquale Morabito

20


Inviata il 20/Settembre/2000

Salve sono Nicola, mi interesserebbe ricevere il vostro cd rom, il mio indirizzo é: Irde Nicola Via Mattia Bonu 6 07012 Bonorva (SS) Distinti saluti Nicola Irde

29


Inviata il 29/Settembre/2000

Grazie per il Cd, mi è arrivato proprio oggi, ancora non l'ho visto, poi ti faccio sapere. Grazie per il sito, ciao e a presto, Mimmo!!! U.S.A.

07


Inviata il 07/Ottobre/2000

Vorrei ricecere: LA BAGNAROTA LA CACCIA E LA PESCA AL PESCESPADA NEL MARE DI BAGNARA PRIMA ENCICLOPEDIA MULTIMEDIALE BAGNARESE volume primo PRIMA ENCICLOPEDIA MULTIMEDIALE BAGNARESE volume secondo PAOLO FRANCESCO BERTOLOTTI 10050 SALBERTRAND (TO)

08


Inviata il 08/Ottobre/2000

Caro Gianni, sono entrata nella pagina e ti dico che veramente mi piace moltissimo, mi sembra molto più agile e i colori sono molto belli. Inoltre mi piace moltissimo il colore e il disegno dello sfondo delle fotografie perché mi sembra di gusto molto calabrese tradizionale. Mi fa ricordare le stoffe damascate che aveva la nonna e i disegni di Versace, che detto tra noi, era tanto influenzato dalla tradizione calabrese, sia per i colori che per i disegni. Ho passato il mio recapito telefonico a questo signore Palma, ma fino ad oggi non si è fatto vivo. Quello che era interessato ai CD Dalla pagina son venuta a sapere che abiti a Treviso. Le cugine vecchiette di mia madre abitano nel padovano, vicinissimo a casa tua. Loro si trovano a Trebaseleghe. Bene basta per oggi. devo andare a far lezione, manca soltanto un mese per cominciare le vacanze, non ne posso più uno di questi giorni ammazzo un alunno, sono veramente delle bestie e per di più credono di poter imparare l'italiano senza studiare. Un bacio e a presto Maria Delfina P.S.: Sono molto orgogliosa di apparire tra i tuoi collaboratori, adesso mi sento più nel obbligo di inviarti qualcosa. Spero che i miei figli mi passino allo scanner delle fotografie vecchie che ti farò pervenire. Ciao

12


Inviata il 12/Ottobre/2000

Vi scrivo questo e-mail perche ho scoperto la pagina internet di Bagnara e voleva chiedere il CD-ROM. Il mio nome e Fabián (Fabiano) Palma e i miei nonni erano da Bagnara. I suoi nomi (anno morti le due, in Argentina) Salvatore Palma e Rosaria Latella e voglio sapere come e dove anno nasciti e abitato loro. Il mio indirizzo é: (c.p.1407) Capital Federal Buenos Aires – Argentina

19


Inviata il 19/Ottobre/2000

Ciao Gianni, finalmente oggi 19 c.m. ho trovato un po' di tempo per spedirti un po' di cd vuoti,per ammortizzare le spese che hai sostenuto. Per la petizione, ho firmato e l'ho rispedita ad altri. Gli articoli che ti ho spedito t'interessavano oppure no? tanto per sapere se me ne capitano degli altri se ti possono servire o no. Salutami il manicomio, e fammi sapere se ti sono arrivati. ciao Rocco (Lombardia)

21


Inviata il 21/Ottobre/2000

MI CHIAMO ENZO CARATOZZOLO ABITO A BAGNARA CALABRA IN VIA ————— E VORREI RICEVERE I CD ROM GRATIS SU BAGNARA CALABRA

22


Inviata il 22/Ottobre/2000

ciao Gianni ho visto che hai apportato qualche aggiornamento alle pagine, ti segnalo però che la pagina: http://utenti.tripod.it/bagnaracalabra/grottadisansebastiano.htm secondo me non e' molto leggibile, per cui conviene cambiare il fondo (magari nero) oppure il colore dei caratteri. In ogni caso saluti e buon lavoro Mario Gramuglia

24


Inviata il 24/Ottobre/2000

Carissimo Gianni, sono Sara De Leo di Bagnara, da 5 anni abito a Ventimiglia ti ricordi di me? Trasmettevo a Radio Perla del Tirreno di Mimmo Villari e poi a Radio Apogeo 1 di Mimmo Marino. Mandami tutti i Cd Rom che riguardano Bagnara e se hai qualcosa su Mia Martini e dimmi quanti Cd Rom devo spedirti. SaraDeLeo

03


Inviata il 03/Dicembre/2000

Ho spedito la prima senza il controllo ortografico, mi scuso e rimedio. Ringrazio innanzitutto per la disponibilità manifestata che ho molto apprezzato come pure fa onore il non avere scopo di lucro, Quando avrò un po' di tempo mi farò presentare da Peppe il sig. Pavia dopodiché darò a lui sia i cd vergini per avere la copia dei due che mi mancano sia la dichiarazione sull'uso non professionale che giustamente richiedete se sarà disponibile qualche immagine o stampa della mia casa per come era a fine secolo o prima. Sono sicuro di scoprire qualcosa di interessante. Ho infatti il sospetto che nel 700 ed ancor prima potesse avere attinenza con il complesso del Carmine. Purtroppo ora è pericolante dopo aver subito troppo di recente e senza che il Comune intervenisse insani restauri e superfetazioni che ne hanno snaturato l'antica presumibile bellezza In effetti sto conoscendo adesso un aspetto di Bagnara Cal. che mi era oscuro come vacanziero: quello delle furiose liti a colpi di carta bollata a solo vantaggio degli avvocati! Addirittura uno di questi a mio cugino Saro Oriana che vive a Milano e che si opponeva all'edificazione abusiva di una casa vicino la sua ha osato dire che prima del terremoto del 1908 c'era un palazzo e che quella era una RICOSTRUZIONE. Inutile dire che mio cugino ha vinto la causa facendo condannare l'incauto, nel diritto la storia si ferma al massimo agli ultimi 20 anni, andare più indietro solitamente non interessa ai giudici ma solo agli studiosi, e forse questo è un male. Per inciso quando nel 1977 è stata demolita la casa dei miei nonni sita in p. C. Battisti abbiamo trovato murate monete d'argento con l'effige di Napoleone. Non ci sarebbe qualche foto anche di questa? Ne ho vista una della limitrofa caca Grillo ora demolita ma la mia non era compresa. Quella piazza di fronte l'ex municipio mi si dice che all'epoca era la più importante di Bagnara Cal. (piazza Commercio) Un arrivederci a Bagnara Cal. Salutoni Pierdomenico Lugarà Pierdomenico Lugarà

13


Inviata il 13/Dicembre/2000

Cari Amici di Bagnara complimenti vivissimi per il vostro bellissimo sito. Io sono un medico villese residente da tempo a Londra e sento tanta nostalgia per la mia amata Calabria.Voi, oggi, mi avete fatto passare una piacevolissima serata in compagnia di gente… come me e di luoghi che conosco e amo. Vi auguro tanta fortuna e successo Comm.Dr.Enzo Greco Londra WC1B 4BJ.Inghilterra

17


Inviata il 17/Dicembre/2000

Sono uno studioso del culto della Sibilla Cumana e mi sto occupando, in proposito della leggenda che la collega alla Madonna di Polsi. Vi chiedo: – Perchè alla processione del 2 settembre partecipano i pescatori di Bagnara Calabra che, addirittura, portano la statua? – E' vero che la statua della Madonna esce dalla chiesa con le spalle rivolte al monte dove sarebbe vissuta la Sibilla? – Storicamente Cuma (e Pozzuoli in generale)e Bagnara hanno avuto contatti? – E' stato pubblicato qualche lavoro sulla Sibilla in Aspromonte? Ringrazio anticipatamente e Vi auguro buone feste. Rosario Di Bonito

28


Inviata il 28/Dicembre/2000

Caro Gianni; spero che questa sia la tua e-mail, perchè non avevo registrato questo nuovo indirizzo e per Natale ti avevo spedito degli auguri alla vecchia casella e purtroppo non li hai ricevuti perché la e-mail mi è ritornata. Va un contributo per la pagina: Modo di dire: Quando ti pigghia a musca (cioè quando ti arrabbi). Tutto il mio affetto con tanti bacioni e abbracci dalla tua corrispondente di Buenos Aires, speriamo che possa venire in Italia per conoscerti di persona. AUGURONI PER L'ANNO CHE SI INIZIA Maria Delfina Vega

16


Inviata il 16/Gennaio/2001

Mio nonno paterno, Pietro Capoferro, era nativo di Bagnara. Molto presto andò a studiare a Padova. Entrò quindi nel Ministero dei lavori pubblici . Non so molto altro al di fuori delle vacanze estive di mio padre (nato nel 1916 e morto nel 1995) quando era piccolo. Non sono mai stata a Bagnara, nonostante i miei 56 anni, e la consapevolezza che tra Bagnara e Sant'Eufemia d'Aspromonte, tra gli ulivi, ci sono le mie origini. Prima o poi arriverò, farò una puntatina al cimitero per vedere se esiste una tomba di famiglia, e mi guarderò intorno per vedere con gli occhi di mio padre e della sua infanzia. ASPETTATEMI!!!! Anna Maria Capoferro

19


Inviata il 19/Gennaio/2001

Egregio Signore, Se possibile vorei avere il CD Rom Di Bagnara Calabra al seguente indirizzo Domenico Gramuglia 13 Concord Drive Old Bridge, New Jersey USA 08857 Seconda mail Caro Gianni, Mandami l'indirizzo dove spedire i CD Rom vuoti e io li mando. Scusa ma tu sei a Bagnara? Hai qualche relazione con i Saffioti della gioielleria? A risentirci, Mimmo Gramuglia

22


Inviata il 22/Febbraio/2001

Innanzitutto, mi complimento per il bel sito su Bagnara. Il mio suggerimento è questo: mi pare che tra le attività economiche non menzionate la produzione di seta. Nel corso del "700 Bagnara era anche sede di un fondaco della seta. Mi piacerebbe, in futuro, trovare qualche notizia al riguardo, anche per un mio specifico interesse di ricerca. Cordiali saluti, Daniela Ciccolella

25


Inviata il 25/Febbraio/2001

Salve, mi chiamo Francesco Asturaro, sono uno dei responsabili di Calabrianews.net, un Quotidiano d'Informazione Regionale con aggiornamenti in real time. Le scrivo per comunicarle che esiste su CalabriaNews.net, la possibilità di affiliarsi mediante una partnership che prevede l'inserimento, nel proprio sito ed in quelli da loro prodotti, di un iframe contenente un BOX-NEWS con i titoli del nostro quotidiano aggiornati in real-time. Da parte nostra la partnership prevede un link testuale in home page di tutti i nostri partners, una pagina ( in fase di realizzazione) con la scheda di presentazione dei nostri partners, e la sponsorizzazione a rotazione sulla nostra newsletter quotidiana. Se la cosa puo' essere di loro interesse invitiamo a visitare: http://www.calabrianews.net/newpage_partnership.asp e compilare il modulo in tutte le sue parti. In attesa di un suo riscontro, inviamo cordiali saluti. La Redazione

01


Inviata il 01/Marzo/2001

La presente per richiedervi il cd-rom gratuito de " L'ARCHIVIO STORICO FOTOGRAFICO BAGNARESE". I miei dati sono Roberto Carrus Via ——- 07046 Porto Torres (SS)

09


Inviata il 09/Marzo/2001

a tutti gli amici, congratulazioni su un sito che da a tutti noi qui in Perth Australia è l'opportunità di visitare il nostro paese del cuore. Ciao a tutti GIANNI 73

17


Inviata il 17/Marzo/2001

Ciao Gianni, ti ringrazio per l'invio del cd-rom e del floppy disk. E' tutto funzionante ed arrivato bene, solo che il porta cd potevi tenerlo non era il caso di farmelo riavere! Toglimi una curiosità queste enciclopedia multimediale è stata realizzata con il software Toolbook? Complimenti ancora!!! Ciao e a presto. Giuseppe

03


Inviata il 03/Aprile/2001

Sono Vincenzo Denaro, nato a Bagnara nel '60, ed emigrato con la mia famiglia a Roma, dopo appena quattro mesi! Desidererei ricevere copia dei lavori ultimati citati nel sito, che ho visitato oggi, per la prima volta. Congratulazioni per il Vostro lavoro! …. (Mi ha fatto molto piacere vedere che ci sono persone interessate a far conoscere al mondo interola nostra Terra). Ciao a tutti e …….resto in attesa!

20


Inviata il 20/Aprile/2001

Caro Gianni, I dischi sono arrivati. Tantissime Grazie. I will watch them and send you my comments. You are very kind and I would like to return your favor and your friendship. I will try to scan a photo of my nono and send it to you by email as you requested, but I feel that is not enough, so please feel free to consider myself your friend in Buenos Aires and let me know if I can help you. Santiago Barilà – argentina

22


Inviata il 22/Aprile/2001

Vorrei cortesemente sapere come mai non sono stati inseriti argomenti su Ceramida, visto che già esisteva prima del 1000 in quanto vi era una Chiesa chiamata di S. Andrea. In ogni caso io ho fornito antiche cartoline al sig. Pavia Carmelo. Tra l'altro la lavorazione del legno, cioè, dei pali e dei paluni avveniva come ancora avviene anche se in misura minore, nei nostri boschi. La mia comunicazione ha carattere di collaborazione e sarebbe gradito avere un contatto con tutti voi. Vincenzo Maceri da Ceramida

23


Inviata il 23/Maggio/2001

Ciao Gianni …………………..STUPENDO FANTASTICO!!!. Sono appena riuscita a vedere tutto il 1CD e non ti dico quanta emozione ho provato a leggere e vedere le fotografie con tanto di commento..hai reso felice pure mio padre…non smetterò mai di ringraziarti è stato veramnte una grande sorpresa. Non ho parole per come avete organizzato in modo eccellente i 4 cd…veramente complimenti con tutto il cuore! Ti ringrazio tantissimo mi hai reso veramente felice in questo mio momento grigio!!!!. Ancora tantissimo GRAZIE MILLE..sei stao veramnte un grande amico Un saluto grandissimo a te e tua moglie e un bacione ai bimbi EMANUELA la Bagnarota (Lombardia)

03


Inviata il 03/Giugno/2001

Un argomento da trattare: Loredana Bertè! Un altra Bagnarota speciale! Ciao da Antonella!

05


Inviata il 05/Giugno/2001

Ciao Gianni, ti invio la foto di mio nonno. Scusa il ritardo ma mi è stata data ieri da mio zio Peppino. F. Alati

11


Inviata il 11/Giugno/2001

Il mio nome è Gian Domenico e le scrivo da Torino. In allegato a questa mail Le invio una poesia che ho scritto qualche tempo fa e che parla proprio di Bagnara. Il mio rapporto con Bagnara è molto particolare, specie se si tiene conto del fatto che io non sono nato a Bagnara, ma a Torino. Questo è ormai il 26° anno che passerò le mie vacanze estive nel posto che io ritengo casa mia, ossia Bagnara. Le sarei davvero molto grato se volesse pubblicare sul suo sito la poesia che le mando qui allegata e soprattutto spero che sia di suo gradimento. Colgo l'occasione per porgerLe i miei più cordiali saluti e per ringraziarLa anticipatamente per la piacevole sorpresa di aver trovato "la mia Bagnara" su Internet. Torino, 31 maggio 2001. Gian Domenico Gatto.

15


Inviata il 15/Aprile/2002

Ho scoperto casualmente il sito, ti faccio i migliori auguri affinchè possa diventare sempre più bello e più importante. In gamba sempre come ai tempi dei Boy Scouts ciao Roberto Barbaro

23


Inviata il 23/Aprile/2002

Carissimo Gianni, ho consultato il sito di Bagnara sia dal mio pc che da quello di una collega e devo farti i complimenti perchè è molto interessante, però alcune volte quando apri per vedere qualcosa si apre una pagina di un certo "tripodi" non riesco a capire se è fatto apposta per pubblicità oppure si è inserito sul sito abusivamente, i filmati non si vedono e non si riesce a scaricare nemmeno realplayer e le foto per lo sfondo sul pc non si aprono,poivolevo aggiungere che secondo me si dovrebbe fare anche qualcosa di più attuale sia per le notizie su Bagnara che dicono si stia evolvendo finalmente in positivo e sia sul sito qualcosa di più attuale ad esempio una chat dove si potrebbe chattare tutti noidi giù scambiandoci notizie opinioni per poi poter sempre dipiù aggiornare il sito, tutto questo non è una critica nei tuoi confronti che anzi stai facendo molto da questo punto di vista sono informazioni che mi hai chiesto ed idee che spero ti siano utili, io spero sempre di poter trovare qualcosa sulla compagnia teatrale non ho mollato spero di riuscirci ciao ancora complimenti e a presto Mimma

27


Inviata il 27/Aprile/2002

Caro Gianni, Tre ore fa ho ricevuto i CD. GRAZIE MILLE!!!! Non ho potuto vedere tutto il materiale perchè sono andataa far lezione. Ho visto soltanto quello della bagnarota. Mi è piaciuto tantissimo. Domani glieli farò vedere a mio padreanche a mia nonna. Ho intenzione di farli vedere alla Dante, penso che potrò raggiungere i bagnaresi e alcuni altri calabresi. Sono tanto contenta che sto pensando come impostare qualche tema a scuola come spunto per parlare. Veramente ti ringrazio giacchè oggi è stata propriouna giornata da dimenticare. Ti avevo raccontato che c'è unconflittofra ilsindacato dei docentie il governo provinciale da alcuni mesi fa (per mancanza di preventivo, del pago degli stipendi, ecc) Viedma è il capoluogo provinciale cioèsede del governo. Oggi si è fatta una marcia, una manifestazione, sono venute alla mia città,moltissime persone dall'interno della provincia. Come al solito queste azioni non finiscono mai bene, hanno bruciato parzialmente l'edificio della legislatura, hanno rotto tutti i vetri del ministero di educazione, hanno minacciato i docenti che facevano lezioni e per giunta c'è stata anche la repressione dei poliziotti insomma tutto tristissimo ed angosciante. A presto. Bacioni e tante grazie per rallegrarmi questa caotica giornata. Maria del Carmen Barilà – Viedma Argentina

07


Inviata il 07/Giugno/2002

Ti ringrazio x il tramite che fai con il prof. Carati, mi son messo in contatto telefonico con lui e mi ha detto che le farebbe piacere avere alcune notizie su corleone, ti spedisco queste poche notizie, in seguito faro avere notizie più dettagliate, ti ringrazio e scusa x il disturbo, distinti saluti

17


Inviata il 17/Dicembre/2002

Ciao, Gianni sono Gregorio OCELLO, mi potresti fare avere i CD-ROM in questione? Comunque se per te è più facile, puoi lasciare tutto a mio padre che provvede lui a farmeli avere. Grezie e Buon Natale.

09


Inviata il 09/Gennaio/2003

Carissimo Saffioti, ti invio la foto richiestami. Spero tu abbia ricevuto la mia commemorazione a V.Spinoso. A presto, con seguito cordialmente Francesco Calarco

17


Inviata il 17/Gennaio/2003

Complimenti per il bel sito bagnarese, e per l informazione che date , e molto apprezzato , specialmente per noi emigrati da tanti anni, colgo l occasione se e nelle vostre possibilità di inserire delle foto et un curruculum vitae di Ianni Rocco ,pescatore di marinella, soprannome ( PALOMBINA< PRINCIPE DEI PESCESPADI) morto a bagnara verso il 1974-5. Iannì Australia

25


Inviata il 25/Gennaio/2003

Quando sarà la sagra di pesce quest'estate a Bagnara…..William Hill Holland

31


Inviata il 31/Gennaio/2003

Carissimo Saffioti, mi ha contattato il fratello di Vincenzo Spinoso e ti ringrazia per la tua attenzione . Mi dice che haelaboratidelfratello,inparteinediti,chepotrebbemettereatuadisposizione sene ritieni l'utilità . Fra l'altro anche il periodico " Sfalassà" che veniva stampato in eliografia . Damminotizia ed intanto cordiali saluti . F rancesco Calarco

25


Inviata il 25/Marzo/2003

Grazie, grazie! Giovanni Capoferro, avvocato con passato PC, è cugino carnale di mio padre.. E' una vita che non lo vedo. Lo ricordo bene perchè quando ero piccola veniva a trovarci a Roma. Con i figli Paolo (Siena) e Mariella (Catania) ogni tanto ci sentiamo. Memmo, non lo conosco perchè era più piccolo e lo lasciavano a Bagnara. Mi ha telefonato mesi fa dicendomi che si trasferiva (a Mantova?) e promettendo di venirmi a trovare…. promessa senza seguito. Di questo passato familiare fascista non sapevo nulla. Spero che presto possa comparire qualche cosa in proposito nell'archivio bagnarese. Mio nonno, Pietro Capoferro è sempre vissuto a Roma, senza manifestare particolare affezione al regime. Sono molto curiosa. Un caro saluto e grazie ancora per le informazioni. Sono debitrice. Anna Maria Capoferro

06


Inviata il 06/Maggio/2003

Navigando sul Suo sito di Bagnara,ho notato un nome che mi ha colpito,Giuseppe Bellentoni. Mi interesserebbe avere sue notizie homettermi in contatto con lui. Mio nonno mi parlava sempre di un certo Giuseppe Bellentoni che era vissuto per un periodo a Roma. Mi scuso se l'ho importunata e la ringrazio se mi può aiutare. Michele Cortelletti

11


Inviata il 11/Luglio/2003

Vorrei sapere qualcosa di più di D. Vincenzo Gaezza, possibilimente data di nascita, morte, e la sua provenienza. Sono un Gaezza ed i miei antenati provenivano da Lipari, alcuni rami si erano insediati in Sicilia, in Calabria (Bagnara). Un mio antento del XVIII secolo si sposò con una Florio che probabilmente era proprio di Bagnara all'età di soli 14 anni.

30


Inviata il 30/Ottobre/2003

Gentile Sig.Saffioti la ringrazio per l'interesse dimostrato nei confrontidel mio libro. Spero di essere degno della sua fiducia e così le invio i risvolti della copertina. Giuseppe Marcianò (RC)

26


Inviata il 26/Dicembre/2003

S oño un bagnaroto di 53 anni,mia residencia e in la rep.argentina,BUENOS AIRES -SAN MARTIN. BISOGNO informacione di bagnara ,saluti atuti e gracie. GIUSSEPE BARILA

23


Inviata il 23/Marzo/2004

Egregio Sig. Saffioti, Sono disposto a mettermi a sua disposizione per fornirle eventuali notizie o intervista sempre, quando lei venga a Tezze sul Brenta (VI), in via Fornace, Le faccio presente che mio zio, il Generale dei Carabinieri, Candeloro De Leo, è stato sindaco di Bagnara Calabra per 18 anni. Lo sapeva? Saluti, Diego De Leo

14


Inviata il 14/Aprile/2004

Gentile Signore, ho visitato il suo sito trovandolo molto gradevole. Tra qualche mese probabilmente potrei trovarmi per lavoro dalle parti di Bagnara C. e pertanto non conoscendo il posto (sono calabrese ma vivo fuori da molto..) le sarei grato se mi fornisse qualche informazione sulla possibilità di trovare appartamenti ammobiliati in affitto su Bagnara o comuni limitrofi..(per tutto l'anno..) Sarebbe molto gentile se mi sapesse dire solo a titolo informativo almeno l'ordine di grandezza degli affitti delle case dalle sue parti.. La ringrazio in anticipo per la cortesia dimostrata Distinti saluti Salvatore F. Caruso

30


Inviata il 30/Aprile/2004

Antonio Arena scrittore della seconda metà dell'800, nato a Bagnara, come mai non è citato????????? Anonimo

05


Inviata il 05/Maggio/2004

Sono una ragazza di Roma e mi meraviglio di come non sia stato inserito il capostipite della famiglia bagnarese Cardone F. Antonio. Viene citato su Internet e credo anche in alcuni testi di arte culinaria. Per non parlare del pasticcere Francesco Careri ..ma credo sia ancora in vita… spero che lo spunto possa esservi utile. Saluti affettuosi. Francesca Alemanno

06


Inviata il 06/Maggio/2004

Un personaggio importante?..sì, me ne viene in mente uno…bei tempi …ero giovane! ………vi ricordate di ……………….CICCULANO? Giovanni Fioraso

13


Inviata il 13/Maggio/2004

Cerco di arricchire la vostra collezione con queste foto in mio possesso. Saluti da Paolo Montaperto 3° da destra verso sinistra nella prima foto.

22


Inviata il 22/Luglio/2004

SOY UNA ARGENTINA,NIETA DE ITALIANOS,MIS ABUELOS NACIERON EN BAGNARA CALABRA,..MIABUELO BARILA FRANCESCO NACIO EL 26/03/1893 Y MI ABUELITA SE LLAMABA IARIA MARIA GIUSEPPA,NO SE EL LUGAR EXACTO.ELLOS ,VINIERON EN EL AÑO 1903,05 A LA ARGENTINA,DE SER POSIBLE SI UDS TIENEN DATOS O SI VIVE ALGUN FAMILIAR ME AGRADAREIA ME LO ENVIE ,ESTOY BUSCANDO MIS RAICES ES IMPORTANTE ESPIRITUALMENTE PARA MI.MUCHISIMAS GRACIAS Y UN AFECTO ENORME A TODAS LAS PERSONAS DE BAGNARA CALABRA DE ALGUIEN QUE SE SIENTE UN POQUITO DE ALLA —–AFECTUOSAMENTE —————–SONIA NIRIS BARILA—-

24


Inviata il 24/Luglio/2004

Ciao sono Rosario , il capotreno di Firenze , come stai ? Scusa se non mi sono + fatto vivo ma ho avuto troppo da fare . T i volevo suggerire , per un risparmio di tempo e denaro , di inserire le copertine dei vari cd nel cd stesso come immagine , spero sia una buona idea . Per favore mi puoi rimandare i tuoi numeri di telefoni fs ? A presto e..forza Bagnara. P.S. Che ne pensi se un cd , avendo il materiale , lo dedicaste solo alla storia dello sport , non solo calcio , bagnarese ? Rosario Stillo

25


Inviata il 25/Maggio/2005

Carissimi Bagnaroto:
Scusi il mio italiano, non so la lingua bene, peró studio e aspetto di impararla bene. La mia cugina seconda María Musarella, mi ha raccontato che cosa faranno in Bagnara, paese di dove erano miei nonni paterni. Sono molto commossa, e ringrazio a tutti voi per ricordare a emigranti Bagnarensi, che tanto hanno sofferto la lontananza della sua famiglia e della bellissima Italia.
Il mio nonno se chiamava SIMON MUSARELLA, e la mia nonna ANGELA MACRI di MUSARELLA.
Il mio nome e cognome é Inés Beatriz Musarella, sono nata in Argentina, a Buenos Aires, ho la cittadinanza italiana. Ho conosciuto Italia, e sono stata a Bagnara, con el mio marito, Héctor Angilletta. Il mio marito ha cugini a Grotteria, uno di quale si chiama Domenico Angilletta, é professore di Storia e filosofia, ha fatto un libro molto interessante sulle chiese, castelli e abbazie di Calabria. Voi loconoscete?
Anche ho un cucino a Bagnara, si chiama Rosario Musarella, peró no li conosco in faccia, aspetto ritornare per conoscerlo.
Mi piacerei una risposta da parte sua, il mio mail……………………

Con molto afetto
Inés Beatriz Musarella

25


Inviata il 25/Maggio/2007

Caro Gianni, solo ora finalmentesono riuscito a scaricare e visionareilbellissimovideo dal sito (non riuscendo in precedenza a trovarlo con emule) ed il Tuo libro che mi premurerò di leggere appena lo avrò stampato. Mi complimento e Ti ringrazio infinitamente per il preziosocontributo che dai per la diffusione delle usanze, dei costumi edella memoria della nostra Bagnara. Unitamentea mia Mamma, a Zia Rosina ed a Zia ConcettinaTi abbraccio. Fabio Vizzari (Liguria)

09


Inviata il 09/Settembre/2008

gentile dott. Saffioti, mi chiamo Franco Caratozzolo e vivo a Gioia Tauro.il mio cognome vidicedove sono nate li mie radici. sono autore di un libricino che racconta la storia della mia famiglia: entrambi i miei bisnonni sono nati a Bagnara. Uno di essi si chiamava Carresi Francesco nato il 12 febbraio 1860 da Carresi Vincenzo e Ruggiero Fortunata, capitano di velieri e poi di di navi a propulsione motorizzata, abitava una casalungo la salita che porta alla chiesa del R osario, crollata a causa del terremoto del 1908. la moglie Patamia Felicia nata nel 1867 da Rosario ed una Calarco, rimase talmente alterata dal fattaccio che non volle più vivere a Bagnara ( ho apprezzato molto lo studio del medico del tempo sugli effetti che provoca il terrore sulla psiche, la mia bisnonna ha avuto effetti del genere), cosicchè si trasferì a Gioia Tauro dove il capitano prestava servizio, anche al comando di navi dell'armatore Patamia Francesco parente della moglie. Il suo primo figlio Vincenzo del 1891 si sposò a Bagnara ed ebbe tre figli: Vincenzi ed il più piccolo dei suoi figli Gino, morirono nel 1943 durante uno dei bombardamenti alleati. il mio bisnonno Francesco nato nel 1853 emigrò in Argentina nel 1887, dopo essersi sposata con la signora Maria Minutolo nata nel 1866 a Siderno. la sorella del mio bisnonno Anna aveva sposato l'armatore Francesco Patamia. I n argentina la coppia ebbe due figli Giuseppina e Francesco. dopo la nascita del figlio maschio,Francesco al comando di un peschereccio annegò con tutto l'equipaggio durante un fortunale. I l resto della famiglia rientrò in Italia e si stabilì a Gioia Tauro presso la cognata Anna. S pero di essermi reso con queste notizie utile al fine della riscoperta delle comuni radici. pensateche esiste un parte della marina di gioia abitata solo da bagnaroti ed un altro dai parmisani. spero di avere vostre notizie. cordiali saluti Franco Caratozzolo

19


Inviata il 19/Ottobre/2008

Sig. Saffioti lei mi ringrazia, sono io che ci faccio complimenti di tutto il bel lavoro e tutto il patrimonio bagnarese il mio cuore batte di gioia pieno di ansia per il libro. Sto rispondendo alle Mail che ma mandato e proprio uno i personaggi Bagnaresi, tutti i nomi le posso aprire, meno che uno che sarebbe il nome di Musumeci Rocco Antonio. La saluto e la ringrazio della grande importanza per tutti noi Bagnaroti in giro nel mondo, con molta ansia si aspetta il nuovo libro, e W Bagnara. Salvatore Bagnato

08


Inviata il 08/Novembre/2008

Gentile Dott Saffioti, nel sito di Bagnara ho visto la fotografia del Gen, Iraca. Sono presidente dell' associazione Calabrainarmi di Catanzaro il cui scopo è lo studio della nostra storia militare. Personalmente mi sono occupato molto della Brigata Catanzaro cui il Generale Iraca appartenne, almeno per un periodo,come ho letto nelle notizie da voi pubblicate. Potrei avere altre documentazioni su di lui? Ha scritto qualche libro di memorie sulla esperienza fatta nel corso della Grande Guerra? Il nostro sito è consultabile all' indirizzo che segue: www.calabriainarmi.altervista.org In attesa di Sue notizie le porgo i saluti piu' cordiali Mario Sacca'

26


Inviata il 26/Novembre/2008

G ianni ho ricevuto telefonate da mezza Italia per quella foto ,sei stato grande,però qualcuno non crede che sono io,il prossimo tuffo lo farò dalla grotta. ciao Domenico Pirrotta (nord Italia)

29


Inviata il 29/Novembre/2008

Caro Saffioti ho provveduto ad inviarle il documento in formato word,come mi era stato richiesto. Le mando ulteriori notizie che mi riguardano:sono nato a Bagnara il 14/12/1942 dove ho vissuto fino al 1960 e dove ho frequentato le scuole d'obbligo con molto profitto. Mi sono quindi trasferito a Roma; mi sono sposato ed ho avuto due figli:Alessandro e Daniela,la quale da poco più di tre anni mi ha fatto diventare nonno di un meraviglioso nipotino che si chiama Lorenzo.Le mie conoscenze di quando vivevo a Bagnara erano: le famiglie: Faccioli,Capoferro,Gioffrè, Janniello, Alati, DeNicola, Jerecitano, Calabrò,Cardone etc. delle quali ho un piacevole ricordo. La saluto cordialmente, Aurelio Sciplini – Roma

14


Inviata il 14/Dicembre/2008

Gianni, m i piace moltissimo questa iniziativa di pubblicare sulla pagina, i nostri ricordi del terremoto. Evidente mente i nostri antenati erano molto shoccati dalle notizie che arrivavano dalla loro terra. Guarda che ancora cento anni dopo, io sono capace di ricordare queste storie raccontate dai nonni. Grazie Gianni per mantenere vivo lo spirito dei bagnaresi all'estero. Baci Maria Delfina Vega

10


Inviata il 10/Marzo/2009

Gentile professore ho apprezzato molto il suo libro su Bagnara e il terremoto. In forza di questa stima mi permetto sottoporle un quesito: Come mai Bagnara fu la prima località, colpita dal sisma, a far giungere la notizia della catastrofe a Roma ? Forse funzionava ancora il telegrafoe con quale collegamento, se i primi messaggi della Marina furono inoltrati da Nicotera ? Le sarò riconoscente per quanto mi potrà far sapere. Con viva cordialità suo Giuseppe Marcianò

19


Inviata il 19/Marzo/2009

Egr. sig. Saffioti, sto scrivendo un articolo a proposito delle foto di Robecchi a Bagnara, da pubblicare su "Museo in rivista.Notiziario dei Musei Civici di Pavia", del qualeuscirà entro l'announ nuovo numero. Ho risentito il dvd del convegno che mi ha mandato (del quale La ringrazio) e vorrei sapere se irelatori che erano con me (Eleonora Uccellini e Rosario Monterosso) hanno dato forma scritta ai loro interventi, per poterli citare. Scrivo a Lei perchè conosco il suogrande impegno per Bagnara, mami dica se, invece, è il caso che mi rivolga direttamenteagli interessati o all'Assessore che mi ha accolto. La ringrazio e La saluto cordialmente Gigliola De Martini (musei civici di Pavia) Seconda e_mail dopo la mia risposta Sapevo di poter contare sulla Sua gentilezza e ne ho avuto la riprova! La ringrazio molto anche per la sollecitudine della risposta. . Cordiali saluti Gigliola De Martini(musei civici di Pavia)

14


Inviata il 14/Aprile/2009

Mi scuso, fare gli auguri di buona Pasqua così in ritardo ma ieri sono tornato dai Caraibi.Ne approfitto oltre agli auguri, le chiedo come è possibile avere una copia del nuovo libro di BAGNARA "LA FORZA DEL PASSATO". Non è sicuro che sarò a Bagnara a fare le vacanze per giugno. La ringrazio di tutto distinti saluti. Renato Alberto Morabito

09


Inviata il 09/Maggio/2009

Il file zippato dei soprannomi contiene un virus, ti consiglio di fare accurata pulizia, prima che vengano espresse (fortunatamente ormai in modo desueto) un'infinita sequela di invettive che un tempo vedevano i bagnaresi (tutti) campioni indiscussi.
Colgo l'occasione per salutarti e congratularmi per l'iniziativa simpatica del sito.

Saluti

Giuseppe OLIVERI

01


Inviata il 01/Giugno/2009

Ho visto il vostro omaggio a Gianni Cacciola. Complimenti a entrambi.
Si vede che è stata una bella figura questo parroco: così dolce, così semplice,e pur cosìpreparato (lo si avverte anche dalla suapittura cosìnaif, così poetica. Bravi! Queste vostre piccole memorie sono davvero piccole pietre preziose da custodire. Grazie, Rino Cosentino.

05


Inviata il 05/Giugno/2009

Ritengo sia una bella e "dovuta" iniziativa e vi aderisco in memoria dei miei antenati emigrati dopo il terremoto del 1908 in LIBIA nonno SANTO De Leo e nonna Carmela Fedele padre SANTE DE LEO – campione italiano di boxe – rimane in Libia fino a quando Gheddafi non li mandati via figlia – risiede a Torino – Germana De Leo altri zii dalla Libia si spostano in Somalia (Francesco De Leo)e in Venezuela Carmelo De Leo

06


Inviata il 06/Giugno/2009

All'archivio storico fotografico bagnarese E_mail – asfb.emigranti@alice.it – Con la presente sostengo il progetto di inaugurare a Bagnara Calabra un monumento dedicato ai bagnaroti emigrati di tutte le epoche. Nome: Francesco (Ciccio) Cognome: DeMaio Luogo di nascita: Bagnara Calabra, Reggio Calabria se non nato a Bagnara, nome del parente emigrato anno di emigrazione: 1963 Luogo di residenza: Elmont, New York USA

17


Inviata il 17/Giugno/2009

Ciao Gianni, mi fa molto piacere che hai risposto, vorrei correggere la mia data di trasferimento è il 1/9/1998 (mi sembrava troppo poco tempo passato fuori Bagnara), mi fa molto piacere poter collaborare con tutti voi (nel limite del possibile) spero di poterci vedere al più presto a Bagnara (agosto) per un abbraccio Ciao e salutami tutti ….. Cosimo Forgione

08


Inviata il 08/Ottobre/2009

Buongiorno, alla fine la sua risposta si e' persa nei meandri della mia mailbox e solo ora la ritrovo. Questo mese i miei genitori sono nei pressi di Bagnara e quindi le sarei molto grato se mi potesse dare un indirizzo di una libreria dove si potrebbe trovare il libro "I Cavalieri dell'Aspromonte" e magari anche il numero di telefono dell'autore nel caso non si riuscisse a rintracciare il testo in libreria. Grazie mille, Roberto De Leo

14


Inviata il 14/Ottobre/2009

Ciao Gianni… Un gusto collegarmi con te attraverso la cara Maria Musarella. Ti dico che sono discendente di bagnaroti da parte materna. Mio nonno, Rosario Dominici Santagatti, arrivò a cinque anni e mia nonna, Carmela La Rosa Tripodi, é nata pochi anni dopo che arrivassero i suoi genitori. Ho foto di famiglia ma ho anche storie… voglio sapere fino a che cosa data è possibile rimetterli.
Ciao e grazie

Ana Traversa – Carmen de Patagones – Patagonia Argentina

Scuse per il mio povero italiano …

20


Inviata il 20/Ottobre/2009

CIAO GIANNI!!

Io mi chiamo ROSA LIBERTAD SPAMPINATO.

Molto Piacere!
Io ho 62 anni. Io ho lavorato come Direttore di cultura municipale, fino dicembre scorso.

Adesso lavoro nel Museo Histórico regionale "Emma Nozzi" della cittá da Carmen di Patagones.
MARIA MUSARELLA é la mia amica.

Lei mi ha detto che quando sará inaugurato il monumento dei bagnaroti nel mondo, voi organizzerete una mostra fotográfica sul tema degli emigranti.
É un´idea meravigliosa!

Io sono nipote di emigranti di Reggio Calabria.

Mio nonno DOMENICO SPAMPINATO , é nato a Bagnara , Calabra il24-6-1881.
Si é sposato in Argentina con mia nonna ANUNCIADA YANNELO, siciliana, el 4-6-1910.

27


Inviata il 27/Ottobre/2009

Ciao Gianni
Questa é una piccola storia della mia famiglia e del mio paese…
Hai ricevuto giá quella di Rosa Spampinato e lo fará prossimamente Ana Traversa (famiglia Dominici)
Spero sia informazione utile.
Saluti.
María Musarella – Patagonia Argentina

06


Inviata il 06/Novembre/2009

Caro Gianni, H o esposto il libro durante la nostra festa. In allegato ti mando un paio di foto. Scusa il ritardo per inviarti questo materiale, però alcuni giorni dopo la festa, esattamente l'8 ottobre è morto mio padre (il figlio di mio nonno bagnarese) improvvisamente. Mi è costato un po' rimettermi, considerando che nel giugno passato se n'è andata mia nonna, credimi che è questoun anno dimolto dolore. Ti mando un grosso bacione. María barilà Patagonia Argentina

19


Inviata il 19/Novembre/2009

Gianni, siamo veramente orgogliosi di sapere che sei un bagnaroto, e lo dico con tutto il cuore quello che fai per il nostro bellissimo paese e' meraviglioso; la bella lettera che ti mandato questa donna dell'argentina e' bellissima sono contenta e orgogliosa di dire che il nostro Gianni Saffioti merita questo ed altro per la sua devozione alla nostra Bagnara Un salutone a tutti e buone feste ci sentiamo presto, ciao, Caterina – New York

02


Inviata il 02/Dicembre/2009

Esimio sig. Saffioti, grazie per il pensiero che ha avuto. Ora le racconto molto sinteticamente, perchè ho deciso di raccontare questa storia e lasciarlaper iscritta. se legge attentamente la dedica, molte cose saranno più chiare. N el mondo attuale a poca gente interessail passato, non sanno che farsene. probabilmente per ignavia, rilassatezza o seguono gli insegnamenti di cattivi maestri (attualmente ne abbiamo uno che delle cose passate cerca di rifuggirle come può). Eppure io so, sento, che ciò che sono e sento lo debbo ai miei vecchietti che mi hanno insegnato a vivere lottando senza offendere, cadere e rialzarmi. provi a fare questi discorsi ai giovani d'oggi e ne vedrà delle belle. O ggi si dà molto credito all'immagine, alle conquiste facili, ai "sani egoismi", da raggiungere a costo di molte violenze, spesso facendo male ai propri simili. A llora sig. Saffioti, se crede che ciò che vuole fare sia per cose buone faccia pure. anzi, le spedisco la nuova edizione del libro riveduto e aggiuntivo di tanti altri episodi. N ell'attesa di conoscerla personalmente le invio un calorososaluto Franco Caratozzolo

05


Inviata il 05/Dicembre/2009

Grazie per gli auguri che ricambio sinceramente. Anche questa festività mi riporta alla mia infanzia bagnarese ,festività,che se non ricordo male,era legata al tesseramento annuale A.C. Colgo l'occasione per formulare a tutti voi e alle vostre famiglie gli auguri più sentiti di un sereno Natale e di un felice anno nuovo. Un grazie particolare ,penso, dobbiamo aGianni saffioti che con la sua tenacia ha messo in moto un cordiale collegamento fra persone che forse mai sarebbero entrate in contatto autentico fra di loro. Il legame fortissimo con quella che, a vario titolo,si considera la terra madre costituisce il filo rosso che, pur distanti,unisce. A tutti voi un cordiale saluto. L ucia Calogero

06


Inviata il 06/Dicembre/2009

Caro Saffioti,
Sta per uscire il mio libro sulla Calabria. Molte pagine sono dedicate a Bagnara. Ti farò avere appena possibile una copia on line e potrai utilizzare le parti che ritieni opportuno. A presto e un caro saluto Mimmo Nunnari

11


Inviata il 11/Dicembre/2009

R icevuto! e grazie per il suo volume: lo considero un gradito regalo di natale, considerando la passione che ci unisce: la storia come maestra di vita. un cordiale saluto Franco Caratozzolo

04


Inviata il 04/Gennaio/2010

grazie mille per i video,sia quello augurale con la splendida veduta dello stretto ancor più limpido e nitido nelle sue luci notturne, grazie anche al contrasto con i lampeggianti fuochi d'artificio, che hanno illuminato la Bagnara di fine anno sia per quello che immortala i flutti di quel terribile Dicembre -Gennaio 1979-80. A tutti auguri di un buon 2010 migliore di quello appena trascorso. con viva cordialità L ucia Calogero

08


Inviata il 08/Gennaio/2010

Gianni Saffioti, invio dati dai miei nonni sono nati a Bagnara Calabra, emigrato alla fine degli anni 1800 in Argentina.
Ho sentito l'Archivio Storico grazie a Maria Musarella nella città di El Carmen de Patagones, che mi ha dato il suo indirizzo email.
Nelle comunicazioni con Maria apprendiamo che i nostri nonni erano fratelli.
E 'stato davvero una grande emozione per salvare qualcosa dai nostri antenati.

Invio un cordiale saluto.

Ana Maria Borrelli Musarella